giovedì 23 settembre 2010

Johnny in the Sky with Diamonds

Amici, un pensiero reverente alla buon'anima di Johnny il motorino.
Nella sua decennale vita è stato amico fidato della Ballerina, portandola di qua e di là, con il sole e con la pioggia, consentendole di minimizzare i cronici ritardi grazie alla facilità di parcheggio e alla maneggevolezza nel traffico cittadino.
Ebbene, sabato la storia di questo fidato amico grigio metallizzato è giunta al capolinea. Il pavè bagnato è infido e insidioso. La Ballerina ha preso una buca ed è volata a terra siccome un angelo. Per fortuna l'auto che la seguiva ha avuto la prontezza di inchiodare, e alcune anime pie si sono subito fermate a prestarle soccorso.

Ma Johnny non se n'è andato senza un'ultima buona azione.
Non penserete mica che la macchina che seguiva la Nostra fosse guidata da un qualunque cittadino milanese? No!
Dall'abitacolo si è materializzato niente popò di meno che Wesley Sneijder, e credo che per una tifosa interista venire soccorsa da un giocatore dell'Inter non sia affatto male.
E questo è stato solo l'inizio: siccome la Ballerina è una persona estremamente civile, ha scritto al Corriere della Sera per ringraziare i suoi soccorritori. Il giorno dopo è comparso un trafiletto dal titolo "Caduta in motorino, soccorsa da Seijder"; ovviamente gli altri soccorritori sono stati ignorati, ma tant'è... La mia amica sta diventando famosa. 
Oggi, ultim'ora: è stata addirittura contattata da un giornalista della Gazzetta.
Cioè, vi rendete conto? Il prossimo passo sarà vederla sul trono di Maria De Filippi mentre sdegnosamente rifiuta qualche burino che la corteggia. Spero che per lo meno faccia pubblicità al mio blog. O che mi nomini biografa ufficiale. Insomma, spero si ricordi di me quando sarà famosa. 

Comunque, per un motorino che ci abbandona, un nuovo meraviglioso divano-letto si unisce a noi. Cioè, a me. È arrivato. È bianco e bellissimo e comodissimo e mi è costato uno stipendio. Ma ne sono orgogliosissima.
Ringrazio il mio amico Siciliano per tutto e per la fatica improba che ha fatto.

Ora il problema è che già di mio fatico ad alzarmi la mattina, ora che dormo comoda è praticamenteuna missione impossibile.

2 commenti:

Squilibrato ha detto...

Mi spiace per Johnny.... questo si.

Effe ha detto...

@Squilibrato: Grazie, riferirò alla famiglia del dipartito motorino. :)