martedì 19 gennaio 2010

L'uomo attrezzo

Sono molto soddisfatta della mia vita in questo momento. Sono circondata dall'affetto degli amici, vecchi e nuovi; il lavoro va bene e penso migliorerà anche, i miei capi mi stimano; la mia casetta mi calza come un guanto, è un po' zozza, al momento, ma accogliente e i termosifoni vanno a tutto vapore (aspetto da non sottovalutare in questo mondo freddo e inospitale). Anche se sto avendo problemi con gli oggetti che vanno a elettricità, che mi si stanno svampando uno dietro l'altro, direi che sono soddisfatta.

La scorsa primavera avrei detto che mi mancava solo una relazione sentimentale per essere felice al 100%, ma in queste due prime settimane del 2010 mi sono resa conto che non è vero. Ho già un sacco di relazioni che implicano l'uso dei sentimenti, e non ne voglio una che ne richieda l'esclusività (come canta Battiato "Tu pretendi esclusività di sentimenti / non me ne volere / perché sono curioso, bugiardo e infedele", anche se io non sono bugiarda e non sono infedele).
Ora so che sembrerò superficiale e verrò mal giudicata da molti, ma in realtà in questo momento ho solo bisogno ogni tanto del contatto fisico. Magari fare un po' di movimento, e poi amici come prima. Basta.
Insomma, dopo l'uomo kleenex (definizione di mia mamma per "uomo usa e getta"), vorrei un "uomo attrezzo" (sia per l'uso tipo palestra, sia perchè sarebbe preferibile che sapesse usare gli attrezzi per ripararmi gli elettrodomestici),  altrimenti detto "friend with benefits".
Solo che gli uomini che incontro ultimamente vogliono sistemarsi. Magari con me. E io scappo, scappo a gambe levate perchè ho paura di perdere la mia vita quasi perfetta nella mia casa minuscola con gli elettrodomestici che svampano.
Ma non dovrebbe essere il contrario? Non dovrei essere io, donna, a sentire l'orologio biologico che ticchetta impazzito? A sentire la necessità di venire curata e protetta da una figura forte? Insomma, non dovrei essere io a sentire l'urgenza di una stabile relazione monogama?
E invece...

8 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao, sono il tuo "friend with benefits", chiamami, ho un nuovissimo attrezzo per te
Mr. Big

Anonimo ha detto...

Che fatica esser donne!!!!

CC ha detto...

Date le ripetute minacce di morte, ho deciso di mia sponte di rompere il ghiaccio nei commenti... E lo faccio in un post dal titolo -a mio avviso - geniale. BRAVA effe! la cosa importante è capire cosa si desidera nella vita ed esporlo con sincerità ;) soprattutto prima che l'uomo attrezzo ti rincorra per gonfiarti di botte...

Effe ha detto...

Non ci posso credere, fialmente qualche commento! Grazie, vi prego, continuate!

Mr. Big: quando vuoi.

Anonimo ha detto...

Il destino gioca con noi come pedine su di una scacchiera. Il mio obiettivo è di spezzare quel malefico destino.

Mr. Big

Anonimo ha detto...

Se il peccato è il prezzo del legame tra noi, vita dopo vita, allora peccherò con gioia per ritornare sempre a te

Mr. Big

Pupazzo Gnappo ha detto...

Ah EFFE in questo periodo di sua vita desidera solo uomo attrezzo...
...
...
Estiqatsi...
...
...pensa che è molto bello quando piccola Sioux sa ciò che vuole.

Estiqatsi ha detto.

the muffin woman pat ha detto...

tempo fa mi sono sentita così.

la mia casa
i miei nuovi elettrodomestici
il mio letto
il mio gatto
il mio bagno
i miei quadri e mobili itineranti
i miei amici
le mie amiche
l'aperitivo con le amiche
i miei vestiti come cavolo volevo solo io
i miei capelli tagliati
...

io lo dico sempre.
meglio sola che male accompagnata.
per l'uomo attrezzo credo che non farai fatica a trovarne uno:)
ma non pensare che ti aiuti con gli elettrodomestici.
forse capirebbe a fatica la differenza tra lavatrice e lavastoviglie:))

notevole l'appellativo "uomo kleenex" di mammaeffe.